10.03.22 21.15 {Evento terminato}

AttoDue in Nessun elenco di cose storte

Teatro d'autoreCena con Spettacolo

275292528_5020593551328553_2836508262184954381_n
di Oscar De Summa con Sandra Garuglieri
produzione AttoDue
 

Dopo una sciagura aerea, un terremoto, un incidente qualunque, vi è una grande attività intorno al luogo della disgrazia. Una di queste, quella più importante forse, è il recupero dei corpi incappati nella disgrazia e successivamente l’assegnazione di un nome ad ognuno di quei. I governi investono molte risorse per queste due attività, perché non si può lasciare dei familiari di sciagure senza un corpo da piangere o diversamente detto non si può lasciare un corpo senza nome ovvero senza la ritualità che a quel nome, secondo il proprio vissuto, corrisponde. Assegnando quel nome noi assegniamo l’indirizzo ad un dolore, gli diamo una forma attraverso un rito, un modo di essere vissuto e rappresentato: la vita eterna, la pace dei sensi, la liberazione dalle rinascite ecc.
Ma senza quel corpo, per i familiari, è come se un capitolo non fosse veramente chiuso, come se la mente non potesse davvero stabilire che tuo figlio, tuo padre, tuo fratello è davvero morto. Quella sofferenza della perdita si allunga a per sempre. Ogni minimo dettaglio che verrà fuori in futuro, farà riaccendere la speranza e con essa le sue conseguenze quando questi nuovi particolari non porteranno a niente; la delusione, lo sconforto rinnovato saranno forse ancor più dolorose della scomparsa stessa.
Ma non tutti i corpi sono uguali. Questo atteggiamento e questa solerzia è relativa solo all’emisfero che abitiamo. Se abitassimo dall’altra parte del mondo le cose sarebbero decisamente diverse.

Un grande interprete della scena italiana si cimenta su una tematica ostica e per niente scontata come la cancellazione della morte. Attraverso un gioco, un giallo ludico, lo spettacolo prova a ricostruire chi ha ucciso la morte portandoci in situazioni inaspettate, grottesche e vere. Si ride, si piange e si riflette grazie anche alla magistrale interpretazione di Sandra Garuglieri.

Alle ore 20 è prevista la cena all’interno del foyer del Nuovo Teatro delle Commedie.

Inizio spettacolo ore 21 15 

Per info e prenotazioni:
www.nuovoteatrodellecommedie.it info@nuovoteatrodellecommedie.it
 
tel. 0586 1864807 – 342 0352386
 
Ingresso:
 
Cena+Spettacolo 22 euro
 
Solo spettacolo intero 12 euro Ridotto 10 euro
 
Per la cena è obbligatoria la prenotazione entro le ore 14,00 del giorno dello spettacolo.

Ti piace questo post?


Con il sostegno della Regione Toscana